CURRICULUM

Nome: Maria Grazia Elena Brandara 

Indirizzo: Via Dante n.83, 92028, Naro 

Telefono: +39 335 12 03 995

E-mail: mariagraziabrandara@gmail.com

Nazionalità: Italiana

Data di nascita: 29 Agosto 1956 

ESPERIENZA LAVORATIVA

Dal 1 settembre 1978 ad oggi, Ministero dell’Economia, Agenzia delle Entrate Ufficio Unico di Canicattì (AG) Funzionario Tributario – Area 3 F3 – con contratto a tempo indeterminato;

Dal 6/11/2015 al 17 novembre 2017, Regione Siciliana, Assessorato Regionale alle Attività Produttive, Dirigente Capo della Segreteria Particolare con contratto a tempo determinato;

Dal 2/10/2015 al 5/11/2015, Regione Siciliana, Assessorato Regionale alle Attività Produttive-ad Interim, Dirigente Capo della Segreteria Particolare con contratto a tempo determinato;

Dal 17/11/2014 al 5/11/2015, Regione Siciliana, Assessorato Regionale dell’Istruzione e Formazione, Dirigente Capo della Segreteria Particolare con contratto a tempo determinato;

Dall’ aprile 2013 ad aprile 2014, Regione Siciliana, Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente, Dirigente 3° fascia Capo Segreteria Particolare con contratto a tempo determinato;

1983, Ministero Agricoltura e Foreste, distaccata presso la Segreteria Particolare del Ministro, con responsabilità di curare i rapporti con l’esterno; 1982, Ministero Marina Mercantile, distaccata presso la Segreteria Particolare del Ministro, con responsabilità di curare i rapporti con il territorio;

CARICHE ED INCARCHI

Dal 3 marzo 2017 ad oggi, Presidente del CdA IAS di Siracusa;

Dal 29 agosto 2017 al 16 maggio 2018, Commissario Straordinario del Comune di Licata con i poteri di Sindaco, Giunta e Consiglio Comunale; Dal 20 luglio 2016 ad agosto 2017, Commissario Straordinario dell’IRSAP; Dal novembre 2015 ad agosto 2016, Commissario ad acta, IRSAP/Sicilia;

Dal 13 ottobre 2009 a luglio 2016, Presidente CdA Consorzio Agrigentino Legalità e Sviluppo – Gestione Beni Confiscati alla Mafia Dal 3/12/2014 al giugno 2015, Regione Siciliana, Commissario Straordinario del Comune di Licata, con i poteri di Sindaco e Giunta, giusto DPRS n. 419 del 3/12/2014;

Dal dicembre 2009 al 2011, Consulente del gruppo UDC al Senato per le tematiche relative ai Beni Confiscati. 2008, Responsabile Osservatorio Regionale per la legalità UDC/Sicilia Dal 13 dicembre 2006 al marzo 2008, Presidente Assemblea Consorzio Agrigentino Legalità e Sviluppo Dal 28 agosto al marzo 2008, Presidente CdA Dedalo Ambiente ATO Rifiuti Ag3 Licata; Dal 2005 al 2009, Consigliere Nazionale UDC;

Dal 18 giugno 2004 al 10 giugno 2009, Sindaco della Città di Naro Dall’aprile 2004 al maggio 2006, Deputato Assemblea Regionale Siciliana; Dal novembre 2004 al maggio 2006, Componente Commissione Servizi Sociali e Sanità ARS;

Dal novembre 2004 al maggio 2006, Componente Commissione Speciale per la Riforma dello Statuto ARS;

Dal novembre 2002 al marzo 2004, Esperta a titolo gratuito della condizione femminile e delle pari opportunità nonché in pubbliche relazioni al Comune di Porto Empedocle;

Dal gennaio 2001 al gennaio 2004, Componente del Consiglio della Scuola di Specializzazione di Veterinaria e produzioni zootecniche della facoltà di Veterinaria, Università degli Studi di Messina;

2000, Consigliere Nazionale Donne Popolari e Vice Segretario Provinciale del PPI di Agrigento; Dal 1998 al 2000; Rappresentante dell’ANCI Sicilia nell’Osservatorio Provinciale sulla Dispersione Scolastica del Provveditorato agli Studi di Agrigento;

Dal 22 dicembre 1997 al settembre 2001, Componente il CdA del Consorzio Universitario di Agrigento; Dal 1997 al 1998, Componente della Commissione Consultiva delle Politiche Sociali presso l’Assessorato Solidarietà Sociale della Provincia Regionale di Agrigento;

1993, Componente Giunta esecutiva provinciale Democrazia Cristiana Agrigento, Commissario DC Naro Delegata, insieme a soli due altri agrigentini, Mariapia Campanile e Angelino Alfano alla “Costituente di una nuova DC” promossa da Martinazzoli alla presenza di Helmut Kohl;

Dal 1991 al 1992, Dirigente dipartimento Scuola Comitato Provinciale DC; Dal 1980 al 1985, Consigliere Provincia Regionale di Agrigento; Dal 1980 al 1985, Presidente Commissione Consiliare della Provincia di Agrigento, Condizione Femminile e Problemi della Gioventù; Dal 1974 al 1976, Componente della Commissione Turismo e spettacolo Comune di Naro; in tale veste contribuisce ad ideare la prima Primavera Narese. 

ATTIVITA’ GIORNALISTICA

Dal 17 luglio 2003 ad oggi, Iscritta all’Albo dei Giornalisti/ Pubblicisti della Regione Siciliana. Tessera nr. 100321;

Da ottobre 2003 ad aprile 2004, Vice Segretario Provinciale ASSOSTAMPA Agrigento;

2004, Progetta e realizza la pubblicazione “…Oltre la collina – una finestra sul mondo ROM;

Dal novembre 2003 ad aprile 2004, Collabora con il mensile nazionale Spazio Rurale;

1985/1988 Collabora con il notiziario quindicinale di Canicattì La Torre;

1976/2003 Attività di collaborazione con testate giornalistiche radiofoniche (RADIONARO E RADIOAGRIGENTO1) Televisive (TELENARO, TVEUROPA, TELEACRAS) e carta stampata. ATTIVITA’ SINDACALE 1993, Componente Organo Elettivo della CISL;

1984, Componente Consiglio Generale CISL Agrigento. ASSOCIAZIONISMO ED INTERESSI Dal 2011 al 2015, Socia di Trasparency-it Associazione non governativa che ogni anno misura e pubblica l’indice di corruzione dei Paesi nel mondo;

2002, Componente Segreteria organizzativa club UNESCO di Agrigento;

2001, Socia del Centro di Ricerca per la Narrativa ed il Cinema;

Dal 1995 ad oggi, Presidente AGORA’ delle DONNE, associazione impegnata nell’affermazione del principio della democrazia paritaria e dei principi di legalità e solidarietà;

1994, è uno dei promotori del comitato PRO-UNIVERSITA’ ad Agrigento;

Dal 1991 al 1993, Cura le pubbliche relazioni dell’ABS SrL società di formazione manageriale;

1975, Responsabile stampa associazione culturale “Naro che rinasce”. L’associazione ha come scopo principale la salvaguardia del raro e splendido barocco di Naro;

Dal 1975 al 1980, Matura diverse esperienze nel campo del teatro amatoriale – ricoprendo, anche, la carica di fiduciario per la Regione Sicilia della FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori – e di alcune televisioni e radio locali.

PROGETTI ED INIZIATIVE

2014, FIABACARD fiabe realizzate con” realtà avanzate”. Iniziativa a favore dei bambini malati oncologici;

La Via dei Numeri Progetto tra tradizione ed innovazione ideato per riqualificare, a fini turistici, la via Vanelle di Naro colpita dalla frana del 2005; 

Report Anticorruzione dei Comuni della Provincia di Agrigento;

2013, SKYPE in the AUSER Iniziativa volta a favorire lo scambio di esperienze tra la comunità narese e quella di Monza e Phorzeim;

10 settembre 2012, Organizza presso il bene confiscato contrada Robadao (Naro) la iniziativa “Deci, duci, duci”con lo slogan “oggi facciamo festa alla mafia”. Un momento di condivisione, di giochi, danze e degustazioni con bambini, anziani e le loro famiglie, per rompere gli schemi e gli stereotipi di una antimafia triste e parolaia e fare in modo che un bene confiscato torni ad essere fruito dalla collettività. 

2011, Promotrice di raccolta firme per l’utilizzo dell’ex carcere di San Vito di Agrigento come CASA della MUSICA; Dicembre 2011, Il Centro culturale “R. Guttuso” le assegna il premio Buttitta. Un riconoscimento speciale per l’intensa e sentita attività di promozione della cultura della legalità;

2010 Ottobre, Organizza un incontro – di due giornate – dal tema: Emergenze territoriali, psicologia del fenomeno mafioso in provincia di Agrigento. I lavori sono condotti dalla equipe di ricerca dell’Università di Palermo coordinata dal prof. G. Lo Verso;

Organizza “Insieme in festa” con l’ Associazione SiciliaMondo c/o Palazzetto dello sport di Porto Empedocle. Coordina, a titolo gratuito, la comunicazione del progetto “Teknasma”nell’ambito dell’Apq “Giovani protagonisti di sé e del territorio;

2009, Riceve il premio Buttitta per la legalità; Idea ed organizza corso “FORMARE per GOVERNARE” progetto pilota per futuri amministratori di Enti Locali. Il titolo del corso richiama il monito di Luigi Einaudi “conoscere per governare” da cui dipende lo sviluppo ed il benessere sociale, culturale ed economico delle comunità. La lectio ,Magistralis di apertura del corso è tenuta dal prefetto di Agrigento dr. Umberto Postiglione; Organizza, insieme alla fondazione romana Anhtropos, una mostra – presso il Castello di Naro – “Il genio di Leonardo da Vinci”. L’esposizione permette di ammirare le macchine ed i modelli delle invenzioni dello scienziato italiano del XV secolo, oltre che le copie dei vari Codici leonardeschi (codice atlantico, Hammer, Trivulziano; Arundel, Madrid etc);

Organizza festa DAD iniziativa con donne Senegalesi;

È tra i promotori del DONACI dove consegna ai bambini extracomunitari, presso la sede del Social Help regali raccolti dai negozianti coinvolti; 2008, Coordina, a titolo gratuito, la comunicazione del progetto comunitario “Face to Face”;

2007, Insedia a Naro il Parlamento della legalità, ideato dal prof. Nicolò Mannino, siglando un protocollo d’intesa con il dirigente dell’Istituto Tecnico Commerciale. Partecipa alla manifestazione il prefetto di Agrigento dr. Saladino;

È ideatrice di un progetto di studio ed approfondimento sul fenomeno di donnicidio “Viaggio tra le invisibili e le indispensabili”;

2005, Istituisce presso il comune di Naro lo Sportello Famiglia. Il 14 luglio sigla un protocollo d’intesa tra il Comune e il dirigente dell’azienda USL di Agrigento allo scopo di diffondere la conoscenza dei provvedimenti nazionali, regionali e comunitari in materia di politiche familiari;

2004, Responsabile del progetto“ Dal governo alla governance” per una democrazia partecipata – Liceo scientifico Leonardo di Agrigento; Organizza, all’interno del suggestivo scenario del Vecchio Duomo di Naro, la manifestazione VENTO di DONNE, il racconto dei ventagli delle donne di Sicilia. 2003, Responsabile del progetto “DEMOS” , donne e monitoraggio statuti comunali dell’agrigentino – Liceo classico Empedocle di Agrigento. Organizza una mostra di pittura della pittrice americana Patricia Ann Williams. Cura la ideazione, stampa ed invio di una cartolina augurale per il 2004 …“Perché in questa terra fiorisca la speranza.” Organizza il convegno dal tema “La donna secondo Pirandello, eros,trasgressione e Mito” 2002, Riceve il PREMIO PER L’IMPEGNO SOCIALE dall’emittente regionale Teleacras. Partecipa alle iniziative, incontri e dibattiti dal tema “Mediterraneo senza frontiere”. 2001, Nella qualità di Presidente di Agorà delle Donne sottoscrive il progetto “Vetrina della Stampa e della Grafica d’arte” promosso dal Comune di Naro. Ho scritto il testo di due inni ed una favola regolarmente registrati SIAE;

Ho ideato e scritto sceneggiatura di un cortometraggio; Ho ideato il design di manifesti e cartoline; Ho contribuito alla ideazione di spot e video promozionali;

Ho ideato il Legal Game;

Ho ideato la manifestazione “7 alberi per 7 Comuni, seminiamo la legalità”;

Ho ideato la manifestazione “Unità, legalità…creatività” per i 150 anni dell’unità d’Italia;

Ho ideato la brochure “Vento di Donne” un viaggio nella Sicilia 1600 – 1800;

Ho ideato la brochure “Naro 2000 anni di storia”;

1999, Organizza la coraggiosa iniziativa di portare politica in mezzo ai giovani e con il Ministro per le pari opportunità, Laura Balbo, li incontra nei luoghi dove amano stare, fuori dai palazzi, fuori da convegni organizzati;

1998, Organizza un incontro sulle “pari opportunità, occasioni mancate e prospettive future”, alla presenza di Silvia Costa presidente della commissione nazionale di parità; 1997, Relatrice corso di formazione socio-politica sul ruolo della donna nella società;

Organizza l’incontro-dibattito “dalla cultura dell’indifferenza alla cultura della partecipazione, per costruire un’etica dell’antimafia”. A relazionare il direttore Vicario della DIA nazionale Dott. Pippo Micalizio; 1992, Organizza, per conto dell’ABS, il convegno “dalla cultura del posto fisso alla cultura d’impresa”. L’iniziativa ha coinvolto un migliaio di studenti delle scuole superiori ed ha registrato la presenza qualificata, oltre che delle istituzioni provinciali, del dr. Carlo Borgomeo Presidente della legge 44 su imprenditoria giovanile. 

CONOSCENZE INFORMATICHE

Windows, Excel e Dos. ISTRUZIONE E FORMAZIONE 2011, Partecipo a Roma al corso di formazione sulla Progettazione europea realizzato da Obiettivo Europa;

1996, Partecipo al Seminario operativo in materia di prevenzione dei rischi ed azioni di sicurezza sui posti di lavoro presso la sede del Centro di Servizio delle Imposte Dirette di Palermo;

1978, Partecipo ad un corso di meccanografia presso la Scuola Tributaria Vanoni di Roma;

Dal 1974 al 1977, Istituto Superiore di Giornalismo;

1974, Liceo Classico di Canicattì. 

Maria Grazia Elena Brandara Autorizzo il trattamento dei miei dati personali presenti nel cv ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e dell’art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Chiudi il menu